Google Glass

Google Glass

Ne parlano tutti, ma cosa sono e a cosa servono i Google Glass?


I Google Glass sono gli occhiali targati Google che permettono a chi li indossa di vedere il mondo attraverso le potenzialità della realtà aumentata.

Grazie ad un display ad alta risoluzione visibile all'altezza dell’occhio destro, agli speaker audio a conduzione ossea (che trasmettono il suono attraverso le ossa craniche) e ad un sofisticato software per il riconoscimento vocale i Google Glass permettono ai loro fortunati possessori di vivere un’esperienza unica e fino a pochi anni fa immaginabile solo nei film di fantascienza.

Con l’ultima invenzione del Colosso di Mountain View possiamo, senza utilizzare le mani ma semplicemente con la voce o sfiorando la superficie touch degli occhiali, navigare in Internet, scattare foto facendo l’occhiolino, girare dei video ad alta risoluzione e soprattutto immergersi nella realtà aumentata grazie alla quale ci basterà guardare il cielo per conoscere le previsioni meteorologiche, leggere una rivista in una lingua straniera per avere la traduzione “a portata di occhio”, guardare un quadro per saperne l’autore e moltissime altre funzioni. Come si può vedere nel video qui di seguito:





Grazie ad una connessione bluetooth i Google Glass si possono collegare con il nostro smartphone ed avere accesso ai nostri contatti ai quali potremo inviare SMS ed email, chiamate o videochiamate.
Per quanto riguarda la batteria alcuni sviluppatori confermano la durata di 24 ore in condizioni di utilizzo normale.
La memoria raggiunge i 16 gigabyte e la fotocamera i 5megapixel.
Ora non è ancora possibile portare i Google Glass “sopra” i propri occhiali ma la recente partnership con l’italiana Luxottica siamo sicuri risolverà anche questo problema oltre a rendere più desiderabili i glass da un punto di vista estetico.

I Google Glass non sono ancora in vendita nel nostro paese ma sono senza ombra di dubbio il futuro degli accessori hi-tech e rivoluzioneranno il nostro modo di interpretare la realtà che ci sta attorno. Alcuni importanti musei gli hanno già inseriti nelle loro mostre per dare informazioni sulle opere esposte e sono già state eseguite delle complicate operazioni chirurgiche nelle quali i medici venivano supportati da altri specialisti tramite i glass. Per non parlare degli usi che si possono fare dei Google Glass in ambiente sportivo, già ora alcuni calciatori si sono allenati indossandoli così da far vedere le loro prodezza a tutti i tifosi.

Le potenzialità di questa nuova tecnologia sono vastissime e non ancora del tutto esplorate, infatti le app per i Google Glass sono ancora poche, ma Appspa si sta già attrezzando per diventare una delle prime Software House in Italia in grado di progettare e realizzare app per Google Glass. Contattaci per ulteriori informazioni!


Daniele Cantoni
info@appspa.net

0 commenti


Lascia un commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.